Claudio Parmiggiani Senza Titolo, 1970
Foto Carlo Vannini

Festival Focus Jelinek 2014/15

Festival Focus Jelinek (2014/2015), progetto dedicato alla scrittura dell’autrice austriaca Elfriede Jelinek, premio Nobel per la letteratura nel 2004; festival diffuso in quattordici città dell’Emilia Romagna, ha coinvolto numerosi artisti (Teatrino Giullare, Andrea Adriatico/Teatri di Vita, Tra un atto e l’altro, Accademia degli Artefatti, Chiara Guidi/Socìetas Raffaello Sanzio, Angela Malfitano, Ateliersi, Fanny & Alexander, Nicola Bonazzi/Teatro dell’Argine, Anna Amadori, Elena Bucci, Claudio Longhi/Università di Bologna) e teatri, festival, biblioteche, cinema, spazi culturali di Bologna, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, Cesena, Forlì, Faenza, Modena, Montescudo, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, San Lazzaro di Savena che hanno ospitato spettacoli, incontri, letture, proiezioni, laboratori, un convegno, pubblicazioni sull’opera della scrittrice austriaca. Il progetto, con la direzione artistica di Elena Di Gioia, è stato sostenuto come partner istituzionali dall’Assessorato alla Cultura, Sport Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, promosso con l’associazione Tra un atto e l’altro e sostenuto da enti e altri importanti soggetti, pubblici e privati.
Gli spettacoli proseguono nei teatri e nei festival in Italia. Il Festival Focus Jelinek è arrivato nella terna finalista nella categoria miglior progetto artistico / organizzativo dei Premi Ubu 2015.

 

Maggiori informazioni sul sito del progetto